Come aiutare un cocainomane

Come aiutare un cocainomane

Molte persone si chiedono come si fa ad “Aiutare un Cocainomane”!!

Innanzitutto la cosa più sconsigliata e usare il “fai da te” e considerando che la cocaina, negli ultimi tempi, è la sostanza più usata in assoluto, ne consegue che la sua diffusione a livello internazionale con quantitativi che hanno dell’inverosimile, crea ancora di più una società degradata e di conseguenza con sempre meno possibilità di essere circondati da elementi positivi.

Quando una persona fa uso di cocaina la prima cosa che lo caratterizza è la disonestà, quindi anche se le sue intenzioni e promesse possono essere di buona speranza e positive, queste purtroppo non si realizzano quasi mai.

Quando un familiare è vicino a un cocainomane, cerca sempre di dargli l’ultima possibilità, ma questo purtroppo non porta alla risoluzione del problema.

Bisogna stare attenti perchè un cocainomane diventa diabolicamente un abile manipolatore in grado di arginare sempre il problema con false promesse e false speranze, che tra l’altro fanno perdere speranze anche ai familiari e portarli alla rassegnazione.

Cosa bisogna fare se c’è un problema di cocaina?

Quando è accertato che un familiare o un proprio caro fa uso di cocaina, l’unica soluzione esistente è mandarlo in una comunità di recupero specializzata di disintossicazione e riabilitazione per cocainomani.

Il centro di recupero per cocainomani Alfiere è competente in questo settore da oltre 20 anni, il programma di recupero è a breve termine ed è naturale al 100%, non prevedendo così l’utilizzo di psicofarmaci o droghe sostitutive.

Per informazioni basta chiamare il numero verde 800 170 997 sempre attivo 365 giorni l’anno.

Quando un familiare è esausto di questa situazione deve farsi aiutare necessariamente da persone competenti che sono in grado di gestire situazioni di questo tipo.

Gli operatori del centro di recupero per cocainomani “Alfiere”, sono disposti anche per colloqui a domicilio che mirano a far comprendere al tossicodipendente la necessità primaria che è quella di farsi aiutare, indirizzandolo immediatamente verso la migliore soluzione per lui.

Il cocainomane non è un malato, ma solo un individuo che sta causando distruzione nella sua vita non solo per questa dipendenza, ma anche a causa di motivi nascosti oramai dalla stessa cocaina e di cui non si conosce la vera entità.

Chiama subito il numero verde 800 170 997 e aiuta un tuo familiare a smettere di usare cocaina.

Colloqui a domicilio in tutta Italia.

Per informazioni sul centro, il programma di disintossicazione o altro contattaci

Clicca per far partire la chiamata, Numero verde gratuito, attivo 24h

Clicca per chattare tramite Whatsapp con un operatore, attivo 24h

Guarda alcuni video testimonianze
dei nostri ospiti